co-branding marketing alimentare: i biscotti

co-branding marketing alimentare: i biscotti

C: Brown: “Vuoto!? Hai preso tutti i biscotti!”
Snoopy: ” Piangevano, volevano uscire dal barattolo… Anche i biscotti soffrono di claustrofobia, sai!
(Charles M. Schulz).

Lo scenario attuale dei consumi è abbondantemente favorevole ai biscotti. La colazione fatta in casa la mattina è un momento di raccoglimento importante per la famiglia e i biscotti in questo sono ” democratici”  e in più aiutano a una ottimizzazione della spesa che diventa più razionale verso il suo concorrente diretto ovvero le merendine!   La penetrazione  dei biscotti nelle famiglie è quasi capillare, la distribuzione geografica dei consumi abbastanza equilibrata e la stagionalità bassa: per questo una direzione consolidata che ha preso il mercato è quella dell’attenzione a target di consumo specifici: l’area dei biscotti speciali o free from è in effetti una di quelle che offre le maggiori opportunità di sviluppo ma questo perché ben il 20% della popolazione ha problemi di intolleranza a uno o più alimenti che vengono consumati di norma e un’altra parte di consumatori privilegia per scelta un’alimentazione più attenta al consumo di proteine vegetali ma in ogni caso genuinità e freschezza sono ancora i fattori chiave della scelta del consumatore. La maggioranza dei consumatori, egualmente ripartita tra adulti e bambini, non abbandona per tradizione frollini e biscotti classici secchi (l’80% del consumo di biscotti riguarda la prima colazione, tutto il resto è merenda). 

Tenersi in forma comincia proprio dalla prima colazione. Assumere le calorie che servono e assimilarle lentamente con l’aiuto delle fibre sono il primo requisito di una sana alimentazione. L’approfondimento dell’offerta aumenta anche l’importanza del display come tecnica promozionale della categoria ed elemento di orientamento del consumatore, tanto più se si considera che circa l’82% dei volumi di frollini e biscotti secchi passa per il trade moderno. Una quota rilevante degli acquisti viene decisa nel punto di vendita e la profondità dell’assortimento di frollini, biscotti secchi e all’uovo sugli scaffali arriva in media negli ipermercati e supermercati a circa 130 referenze. Un altro aspetto importante è costituito dalle aspettative elevate del consumatore in termini di qualità e accettazione organolettica cui fa da contraltare peraltro la ricerca di convenienza, come dimostra la crescita delle private label, tant’è che il mercato cresce più in volume che in valore.

Allora quale migliore occasione?

Per rivalutare il brand aziendale e distinguerlo dagli altri competitors con strategie di Marketing altamente emozionali legate ai parchi divertimento che si potranno visitare già dall’inizio della primavera? 

Si tratta dell’opportunità perfetta per dare spazio alla creatività approfittando proprio del fatto che i biscotti arrivano all’inizio della giornata dove è presente tutta la famiglia; si fa festa ogni giorno e si consuma di più con la testa già ai parchi divertimento. Possiamo creare uno slogan per lanciare promozioni di co-branding che riflettano lo spirito festivo, utilizzando messaggi con contenuti pertinenti al periodo e al prodotto e  con inserimento di immagini accattivanti da utilizzare sul sito, sui social  e per ogni tipo di comunicazione aumentando l’engagement e richiamando in questo modo l’attenzione sul vostro specifico prodotto!

Diciamocelo chiaramente: sugli scaffali dei supermercati proliferano biscotti di ogni tipo e ripieno, tutti golosi e accattivanti… ma solo i vostri avranno una marcia in più soprattutto nei confronti dei bambini, perché sappiamo chi sarà ad effettuare la scelta!   

Ovuque si compri… purché si compri!

I retailer possono pubblicizzare questo prodotto in tutti i supermercati di qualsiasi catena, molti punti vendita sono aperti anche nei giorni festivi. Possiamo creare ” il messaggio” comunicativo e unico per tutta la campagna, oppure  costruire un flusso comunicativo che diluisca i contenuti nel tempo. Ricordatevi che il nostro target sono le famiglie e i bambini.

La nostra proposta di co-branding per la vendita di biscotti concorso a premi)

Il Paracadute Agency, agenzia di comunicazione  è dalla parte delle aziende e sostiene gli imprenditori. Quello che vi proponiamo è un co-branding funzionale con il quale verrà presentato al potenziale cliente/consumatore il vostro prodotto/servizio a cui entrambi i brand hanno partecipato alla realizzazione e mirato al target delle famiglie. per far percepire al potenziale consumatore una qualità superiore e un’attenzione maggiore rispetto ai competitors.

I benefici del nostro co-branding

Vi forniamo un accordo di esclusività legato al settore in cui operate ( sarete solo voi ad offrirlo) che sarà ampliato dalla esclusività del regalo effettuato (vincita premio) e con un effetto benefico del co-branding notevole grazie a un servizio qualitativo ( che non dovrà essere inferiore alla qualità da voi offerta) ; a un’assistenza specifica e in alcuni casi una vera presenza sul luogo ( parchi divertimento Lazio)

La nostra creatività sarà il vostro miglior alleato nel promuovere questo fantastico servizio offerto dalla creazione dell’idea alla sua realizzazione nel grande oceano del  brand marketing.

La nostra affermazione sul mercato prende spunto da  un modello di business che coniuga in modo intelligente marketing, promozioni e turismo.

In questo senso operiamo con un innovativo progetto per fare promozioni, che prevede l’utilizzo della mini vacanza (week end) come promotion benefit sia in ambito B2B, sia B2C.

L’idea vi affascina? Piacerà anche ai vostri clienti! Contattateci subito al n. 392 064 6169, vi assisterà  un consulente personale che sarà disponibile nei nostri o nei vostri uffici per analizzare le specifiche richieste e vi  seguirà passo dopo passo nella scelta delle migliori soluzioni più adatte alle vostre esigenze.